NODI

Eventi in primo piano

Scopri il calendario completo di eventi passati e futuri​

Iscriviti alla newsletter per restare aggiornato/a sui prossimi eventi. 

Eventi

Sta tornando il festival

"RI-POPoliamo"

RI-POPOLIAMO 2024

Con la recente diffusione di video e immagini del workshop dello scorso 13 aprile, potresti esserti chiesto/a cosa sia esattamente RI-POPoliamo.

Se sei un ascoltatore di ITACA Podcast, saprai che da tre anni a questa parte questo podcast promuove connessioni e condivide conversazioni profonde con chi parte, chi resta, chi torna, e chi arriva per la prima volta in Sardegna – con l’intento di ricucire il tessuto sociale dell’isola (sfibrato da tante partenze e non altrettanti arrivi).

Nell’ultimo anno, il progetto NODI ha ampliato la sua portata oltre il podcast, connettendo il capitale umano della Sardegna attraverso eventi e meetup di networking in tutta l’isola, oltre a incontri con studenti e altre iniziative di innovazione sociale. Queste iniziative mirano a costruire una rete internazionale e intergenerazionale di grande valore e altrettanto potenziale.

RI-POPoliamo è nato dall’idea di alcuni amici durante un pranzo, poco più di un anno fa. Il classico gruppo composto da chi è tornato, chi ancora vive fuori, e chi si divide tra l’isola e un’altra base altrove.

Ci siamo resi conto che siamo in centinaia, se non migliaia, pronti a mantenere vivo il nostro legame con la Sardegna contribuendo con le nostre energie, il nostro tempo e le nostre competenze. E che vogliamo e possiamo farlo a distanza, oppure tornando temporaneamente o definitivamente.

Ci siamo anche resi conto che le persone sono sempre più desiderose di uscire dai social per incontrarsi in “piattaforme” reali e fisiche.

Abbiamo scelto di chiamare l’evento RI-POPoliamo perché volevamo provocare una riflessione sulla necessità di ripopolare l’isola non solo di persone ma anche di idee e iniziative.

Volevamo creare una piattaforma, lontana dai social network, dove tutto il capitale umano della Sardegna possa, almeno una volta all’anno, trovare un “safe space” per connettersi.

La prima edizione, tenutasi l’anno scorso (maggio 2023), ha radunato centinaia di persone in un clima conviviale e di festa.

Nei prossimi giorni, riveleremo maggiori informazioni su RI-POPoliamo e sull’evento di sabato 15 giugno 2024.

Stay tuned!

Il team: Federico Esu, Michele Collu, Federich Romby, Matteo Careddu, e GianMarco Solas

Connettere. Attrarre. Rigenerare.

#Comunità #Rete #Capitaleumano #Sardegna #RiPOPoliamo #Innovazionesociale #Connetere #Attrare #Rigenerare

Meetups

Nel cuore del nostro impegno per valorizzare il capitale umano e sociale della Sardegna, NODI-ITACA si dedica con passione all’organizzazione di incontri regolari in tutta l’isola.

Questi incontri, animati dal desiderio di connettere persone del posto con altre rientrate o arrivate da varie parti del mondo, sono il fulcro attorno al quale si costruisce e si rafforza una comunità di straordinario valore e potenziale.

Attraverso questi incontri, NODI facilita lo scambio di esperienze, talenti e risorse, promuovendo connessioni autentiche, apprendimento continuo e impegno attivo.

In un’era caratterizzata da distanza e frammentazione, la nostra mission è diventare il punto di riferimento per chi cerca appartenenza e autenticità, offrendo uno spazio dove la fiducia, il rispetto e la gentilezza sono i principi fondamentali.

Scopri di più su come partecipare attivamente alla creazione di una comunità internazionale, intergenerazionale e inclusiva, che mette in luce e celebra il meglio della Sardegna.

Contattateci per maggiori informazioni!

Eventi passati

Intanto ...

Abbiamo bisogno di te

Connettere. Attrarre. Rigenerare.

#RIPOPoliamo #Connettere #Attrarre #Rigenerare #networking #Sardegna #Workshop  

Sabato 15 giugno  torna il festival che l’anno scorso ha radunato centinaia di persone tra chi parte, chi torna, chi resta, e chi arriva per la prima volta sull’isola (qui il report dell’edizione 2023)

Quest’anno, vogliamo annunciare un workshop tematico che agirà da precursore al festival

Questo workshop è progettato appositamente per persone che hanno a cuore il presente e il futuro della Sardegna, e impegnate nei settori

   a)  Sostenibilità alimentare
   b)  Scienza e Tecnologia
   c)  Cultura e Creatività

La nostra missione e’ radunare esperti e professionisti in questi settori, per promuovere discussioni significative e approcci innovativi che possano essere condivisi al festival di giugno

🗓   Data: 13 aprile 2024
📍 Luogo: Agriturismo Campidarte, Ussana
🔖 Ora d’Inizio: 10:30 am

Seguirà un pranzo di networking e una sessione post-pranzo per delineare i potenziali contributi al festival

Per partecipare, invia la tua manifestazione di interesse entro il 7 aprile, includendo una breve bio che evidenzi la tua esperienza o contributi in uno (o più) dei settori sopra

Puoi inviarla a: contact@nodi-itaca.com

Se hai domande, contattaci pure!

Ieri abbiamo avuto l’onore di presentare il ITACA e il progetto NODI come casi studio nel corso di “Innovazione Sociale” presso l’Università degli Studi di Cagliari.

Questi progetti rappresentano la nostra visione di tessere una rete internazionale e intergenerazionale che valorizzi il capitale umano della Sardegna, trasformando l’isola in un hub di conoscenza e innovazione.

Durante l’evento, abbiamo condiviso la nascita di ITACA e NODI, sottolineando la missione di connettere competenze sarde e non, in Sardegna e nel mondo, incentivando uno scambio culturale e professionale che arricchisca sia l’individuo che la comunità.

Abbiamo discusso degli eventi in programma e dei nostri incontri con studenti di scuole superiori e università, momenti fondamentali per ispirare e orientare le nuove generazioni verso orizzonti globali, senza dimenticare le radici locali.

La risposta degli studenti è stata una fonte di ispirazione: molti aspirano a esplorare il mondo per poi ritornare in Sardegna arricchiti di esperienze e competenze; altri intendono creare valore direttamente sull’isola, dimostrando che è possibile innovare senza allontanarsi da ciò che consideriamo casa.

Questa interazione ha ribadito un concetto chiave: l’innovazione, sia tecnologica che sociale, insieme alla collaborazione interdisciplinare, è cruciale per superare le sfide del nostro tempo.

I giovani sono già in prima linea in questa trasformazione, armati di una consapevolezza crescente che li rende veri e propri protagonisti del cambiamento.

Con ITACA e NODI, ci impegniamo a supportare questo percorso, convinti che il futuro dell’innovazione sociale passi anche attraverso la valorizzazione delle nostre radici.

La forza delle idee e del dialogo per generare benessere e promuovere nuove forme di comunità positiva.

È la sfida di un gruppo di giovani di San Giovanni Suergiu che con la puntata numero “zero” del podcast “Lanciatori di idee”, sabato 23 marzo alle 18 dagli spazi dell’ex Esmas, risponderanno al grave episodio che all’inizio dell’anno, nel paese del Basso Sulcis, ha visto alcuni adolescenti lanciare pietre contro alcune persone e compiere atti di vandalismo gratuiti.

L’idea nasce nello Spazio creativo, il centro ospitato nell’ex Esmas che da qualche mese permette ai ragazzi e alle ragazze di contare su un ambiente aperto e informale dedicato ai propri interessi aggregativi, culturali e sociali.

A febbraio, col supporto della cooperativa Millepiedi, è così partito un laboratorio guidato da Federico Esu, autore del podcast ITACA, un progetto che mira a creare connessioni umane profonde e autentiche tra le persone. Insieme a lui i giovani hanno imparato come fare un’intervista e come rendere il dialogo con l’altra persona più efficace.

E’ nata anche una redazione di nove ragazzi (Marzia Porru, Tania Argiolas, Miriam Argiolas, Jessica Caltabiano, Mattia Fais, Valentina Mariani, Alessio Milia, Francesco Sabiu, Elisa Scano) capeggiata dall’educatore dello Spazio Creativo, Simone Petrucci, e coordinata dal sociologo Chicco Angius.

(Leggi l’articolo completo qui su Sardinia Post)

Ri-POPoliamo” è il primo evento incentrato sul tema del Ripopolamento della Sardegna ed un’occasione unica per dialogare, confrontarsi e partecipare attivamente alla rigenerazione della Sardegna.

Il 21 maggio nell’ Agriturismo Campidarte (Ussana, SU) si terrà una tavola rotonda partecipativa incentrata sulle parole chiave ‘Connettere’, ‘Attrarre’, e ‘Rigenerare’, moderata da Federico Esu (ITACA podcast).

Un dialogo aperto tra i vari “compartimenti” del capitale umano e sociale di cui la Sardegna dispone: sardi nel mondo, sardi rientrati dopo periodi fuori dall’isola, sardi in Sardegna, e non-sardi trasferitisi sull’isola.

Diversi gli interventi già in programma, tra i quali:

  • Federico Esu (Connettere il capitale umano e sociale della Sardegna per creare una comunità di grande valore ed enorme potenziale. Il progetto NODI)
  • Federich Romby (Sardegna come hub che va al di là dei confini geografici. Nuove frontiere di networking per la Sardegna del futuro?)
  • Michele Collu (Come attirare lavoratori flessibili (sardi e non) in Sardegna attraverso servizi di supporto. L’esperienza di Sardiamo)
  • Gian Marco Solas (Rigenerare le economie locali come un gioco di società)

“Ri-POPoliamo” è una grande occasione per celebrare la bellezza e le opportunità della Sardegna, e per incoraggiare ad arrivare, tornare o a investire nell’isola con idee, progetti e capitali.

Clicca qui per leggere il report dell’evento. 

Si avvisano gli studenti che il 27 maggio 2022, alle ore 16.00-18.00, nell’Aula magna “Maria Lai” – Via Nicolodi 102, Cagliari si svolgerà il convegno “NUOVI ORIZZONTI DELLA PROFESSIONE LEGALE“.

L’obiettivo dell’evento è fornire agli studenti di giurisprudenza e ai neolaureati interessati una finestra diretta sul ruolo degli avvocati e dei giuristi in ambienti internazionali.

I professionisti invitati illustreranno le opportunità lavorative oggi offerte dagli studi legali internazionali, le società multinazionali, le istituzioni Europee, le organizzazioni internazionali e le ONG, nonché le relative modalità di accesso e di carriera.

Gli studenti avranno quindi modo di conoscere le nuove opportunità che la laurea in giurisprudenza offre parlando con professionisti che, partiti dalla Sardegna, svolgono oggi la loro attività lavorativa presso le realtà internazionali di cui sopra.

Attraverso il coinvolgimento diretto, gli studenti potranno ascoltare le testimonianze dei professionisti e porre loro domande relative al loro percorso, ai loro ruoli attuali e a temi di attualità legati a tali ruoli.

Nel coinvolgere i vari professionisti, gli organizzatori attingeranno da un network emergente di Sardi nel mondo, la cui creazione è promossa e coordinata da un progetto fondato da Federico Esu (tra i relatori), creatore e conduttore del podcast ‘ITACA’, disponibile su Spotify

In un vivace dialogo con i giovani studenti sardi, la rete ITACA ha aperto uno spazio di condivisione e ispirazione nelle aule di diverse scuole superiori dell’isola, portando le esperienze di chi, come molti di loro, si trova davanti alla scelta di lasciare la propria terra per cercare nuove opportunità ma anche di chi, dopo periodi fuori dall’isola ritorna per portare a casa il suo bagaglio di esperienze.

Ad esempio, in un recente incontro presso il liceo classico “De Castro” di Oristano, Federico Esu, fondatore del podcast ITACA e del progetto NODI ha portato la sua storia e quella di altri sardi (connessi da remoto da varie parti del mondo) che hanno tessuto percorsi di vita e carriere internazionali.

Questi incontri mirano a mostrare ai giovani le molteplici direzioni che la vita può prendere, evidenziando l’importanza delle radici e il valore dell’apertura verso nuove esperienze.

L’obiettivo è fornire agli studenti una bussola per navigare le proprie aspirazioni, incoraggiandoli a esplorare senza timore e con la consapevolezza che ogni esperienza contribuisce al ricco tessuto del capitale umano sardo.

Grazie per esserti iscritto/a
alla nostra newsletter!

Controlla lo spam per l’email di conferma.